Tags
Language
Tags
June 2024
Su Mo Tu We Th Fr Sa
26 27 28 29 30 31 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 1 2 3 4 5 6

The picture is generated by canv.ai

We're thrilled to share that Canv.ai now includes an integrated translator, enabling you to converse in your mother tongue. You have the freedom to draft prompts in your language, and they will be seamlessly converted to English, promoting dialogue and idea sharing!

We uphold the principle of free speech and assure no censorship on Canv.ai. Concurrently, we trust in our users' high ethical values, which we believe will foster a respectful and constructive environment.


👉 Check for yourself!

La Costituzione - Valerio Onida

Posted By: Maroutan
La Costituzione - Valerio Onida

La Costituzione - Valerio Onida
Italiano | 2017 | 205 Pages | ISBN: 8815271732 | EPUB | 782.34 KB

Aggiornato ai più recenti sviluppi, il libro introduce il lettore alla «legge fondamentale della Repubblica», di cui delinea l'architettura, i concetti chiave, il linguaggio e lo spirito, illustrando con chiarezza i contenuti del testo, dai diritti civili, politici e sociali all'organizzazione dei poteri dello Stato, alla giustizia, ai rapporti internazionali e con l'Europa.

Il Gentile dei fascisti. Gentiliani e antigentiliani nel regime fascista - Alessandra Tarquini

Posted By: Maroutan
Il Gentile dei fascisti. Gentiliani e antigentiliani nel regime fascista - Alessandra Tarquini

Il Gentile dei fascisti. Gentiliani e antigentiliani nel regime fascista - Alessandra Tarquini
Italiano | 2009 | 381 Pages | ISBN: 8815128174 | EPUB | 467.23 KB

Questo libro parla del rapporto che intercorse tra Giovanni Gentile e il fascismo dal 1922, quando il filosofo fu nominato Ministro dell'Istruzione nel primo governo Mussolini, al 1944 quando venne ucciso dai partigiani. L'autrice discute le varie reazioni, in termini di sostegno o di critica, che l'opera e il pensiero gentiliani suscitarono nel mondo fascista, fra esponenti del partito e membri del governo, filosofi, storici e giuristi, giovani fascisti e docenti universitari. Alcuni videro in Gentile il principale teorico del fascismo, lo difesero dalle critiche che egli ricevette negli anni fra le due guerre e ne condivisero il progetto politico e culturale. Altri, invece, che consideravano la sua influenza sulla cultura italiana un pericolo per il regime, lo avversarono strenuamente.

Competizione e spazio politico. Le elezioni si vincono davvero al centro? - Lorenzo De Sio

Posted By: Maroutan
Competizione e spazio politico. Le elezioni si vincono davvero al centro? - Lorenzo De Sio

Competizione e spazio politico. Le elezioni si vincono davvero al centro? - Lorenzo De Sio
Italiano | 2011 | 281 Pages | ISBN: 8815149376 | EPUB | 3.41 MB

Il modello prevalente per spiegare i comportamenti degli elettori e le scelte dei partiti si basa sul cosiddetto "teorema dell'elettore mediano", secondo cui i partiti, per vincere le elezioni, devono spostarsi progressivamente verso il centro, fino a diventare indistinguibili l'uno dall'altro. Ma questo modello non funziona. Se funzionasse, dovrebbe vincere sempre chi si trova al centro dello spazio politico, mentre sappiamo che possono avere successo candidati fortemente sfavoriti dalla loro "collocazione spaziale", ovvero lontani dal punto mediano.

La forza dei sentimenti. Anarchici e socialisti in Italia (1870-1900) - Elena Papadia

Posted By: Maroutan
La forza dei sentimenti. Anarchici e socialisti in Italia (1870-1900) - Elena Papadia

La forza dei sentimenti. Anarchici e socialisti in Italia (1870-1900) - Elena Papadia
Italiano | 2019 | 276 Pages | ISBN: 8815284303 | EPUB | 740.4 KB

Il libro descrive le passioni e i sentimenti che animavano i rivoluzionari italiani di fine Ottocento. Carteggi e diari, autobiografie e memorie illuminano le ragioni di una militanza che tra esaltazioni e disillusioni, arresti e clandestinit, esilio e manicomi assunse per molti i tratti di una vera e propria scommessa esistenziale. La scelta della rivoluzione fu generata da uno slancio etico verso un mondo pi giusto, prima che da una coerente adesione ideologica a una dottrina politica. Dinamiche familiari, letture, relazioni di amore e di amicizia, odi personali e politici compongono un mosaico di storie individuali da cui emerge il lessico insieme politico e sentimentale del sovversivismo italiano di fine secolo.

Lei ha mai visto Hitler? - Walter Kempowski

Posted By: Maroutan
Lei ha mai visto Hitler? - Walter Kempowski

Lei ha mai visto Hitler? - Walter Kempowski
Italiano | 2015 | 222 Pages | ISBN: 8838934037 | EPUB | 1.84 MB

"Lei ha mai visto Hitler?" è la semplice domanda che viene posta a parecchie centinaia di persone comuni, possiamo dire passanti di ogni condizione, testimoni dell'ascesa al potere e poi della dittatura del Führer. Interviste brevi, raccolte per strada nell'arco di decenni, a partire dal tempo della cosiddetta "denazificazione", fino agli anni Settanta del Novecento, e montate assieme con oggettività documentaria. Ciascuno degli intervistati risponde, con maggiore o minore sincerità e precisione; ma sempre comunque dichiarando dove era nel momento in cui Hitler fosse passato, come gli era sembrato se l'aveva visto, e cosa faceva nella società di allora, e riferendo di avvenimenti del tempo ai quali gli era capitato di assistere.

Silvio Berlusconi - L’amore vince sempre sull’invidia e sull’odio

Posted By: Karabas91
Silvio Berlusconi - L’amore vince sempre sull’invidia e sull’odio

Silvio Berlusconi - L’amore vince sempre sull’invidia e sull’odio
Italiano | 2024 | 207 pages | ASIN: B0D2YKP1YJ | EPUB | 0,4 MB

Da un male si deve far nascere un bene ancora più grande. Questa filosofia, con la sua semplicità e con il suo ottimismo di fondo, mi ha sempre accompagnato in tutte le vicende della vita, e così è stato anche dopo l'aggressione che ho subito in piazza Duomo il 13 dicembre. Il dolore, non solo fisico, è stato grande. Il rischio che ho corso, anche. Come ho detto scherzando qualche giorno dopo essere uscito dall'ospedale, penso di essere stato fortunato, perché avrei potuto passare Natale sottoterra: con la neve e il gelo che c'erano a Milano in quei giorni non sarebbe stato certo piacevole. Tuttavia da quel male è nato un bene. Lo dico per me, e spero che possa valere per tutti. Da quella sera sono stato fatto oggetto di un'attenzione e di un affetto che hanno dell'incredibile..

I comunisti sulla luna. L'ultimo mito della Rivoluzione russa - Stefano Pivato & Marco Pivato

Posted By: Maroutan
I comunisti sulla luna. L'ultimo mito della Rivoluzione russa - Stefano Pivato & Marco Pivato

I comunisti sulla luna. L'ultimo mito della Rivoluzione russa - Stefano Pivato & Marco Pivato
Italiano | 2017 | 239 Pages | ISBN: 8815272801 | EPUB | 8.38 MB

II 4 ottobre 1957 lo Sputnik 1, il primo oggetto lanciato dall'uomo oltre l'atmosfera, compie un'orbita attorno alla terra. Un mese più tardi, il 3 novembre, è la volta di Sputnik 2, con a bordo la cagnetta Laika. Le date scelte per quelle imprese non avevano nulla di casuale ma intendevano celebrare il quarantesimo anniversario della Rivoluzione di Ottobre, allorché l'insurrezione del 7-8 novembre 1917 aveva condotto alla formazione del primo stato comunista. Sul piano propagandistico quei risultati vennero esibiti non solo come ideale prosecuzione e completamento della Rivoluzione avviata da Lenin, ma come dimostrazione che il socialismo reale poteva vantare primati non ancora raggiunti dal mondo occidentale.

Via San Nicolò 30. Traditori e traditi nella Trieste nazista - Roberto Curci

Posted By: Maroutan
Via San Nicolò 30. Traditori e traditi nella Trieste nazista - Roberto Curci

Via San Nicolò 30. Traditori e traditi nella Trieste nazista - Roberto Curci
Italiano | 2015 | 170 Pages | ISBN: 8815254102 | EPUB | 1.3 MB

Una storia sbagliata, che coinvolge molti ebrei della comunità triestina e ha il suo centro simbolico in una casa di via San Nicolò (la stessa in cui abitò Joyce), dove si trovava ad un tempo la libreria antiquaria dell'ebreo Umberto Saba e il laboratorio di sartoria e l'abitazione dell'ebreo Grini, lontano parente di Saba. Un figlio di questo sarto, durante l'occupazione nazista, collaborerà attivamente a identificare e catturare molti dei suoi correligionari, poi deportati e uccisi.

Fascismo e storia d'Italia - Roberto Vivarelli

Posted By: Maroutan
Fascismo e storia d'Italia - Roberto Vivarelli

Fascismo e storia d'Italia - Roberto Vivarelli
Italiano | 2008 | 296 Pages | ISBN: 8815125167 | EPUB | 1.95 MB

I saggi raccolti in questo volume nascono tutti da una medesima preoccupazione, che è quella di capire che cosa il fascismo sia stato e quale posto esso occupi nella nostra storia nazionale. A questi temi, del resto, Vivarelli ha dedicato la massima parte della sua opera di storico, mettendo anche in gioco qualche anno fa, in una sofferta testimonianza, le radici autobiografiche del suo impegno scientifico.

Retoriche dell'intransigenza - Albert O. Hirschman

Posted By: Maroutan
Retoriche dell'intransigenza - Albert O. Hirschman

Retoriche dell'intransigenza. Perversità, futilità, messa a repentaglio - Albert O. Hirschman
Italiano | 2017 | 176 Pages | ISBN: 8815273328 | EPUB | 221.06 KB

Dalla Dichiarazione dei diritti dell'uomo alle battaglie per l'allargamento del suffragio a fine Ottocento, alla creazione del welfare state, Hirschman rilegge due secoli di storia alla ricerca dei meccanismi retorici in atto nello scontro fra spinte riformatrici e controspinte reazionarie. Individua così tre tipi di argomentazioni usate dal pensiero conservatore: le tesi della perversità (il cambiamento genererebbe effetti perversi), della futilità (non avrebbe alcun effetto) e della messa a repentaglio (provocherebbe danni). Ma anche la retorica progressista non è immune da analoghi vizi retorici. Come sottrarsi a questa retorica dell'intransigenza che non consente il dialogo?

Sentinelle della patria. Il fascismo al confine orientale 1918-1941 - Annamaria Vinci

Posted By: Maroutan
Sentinelle della patria. Il fascismo al confine orientale 1918-1941 - Annamaria Vinci

Sentinelle della patria. Il fascismo al confine orientale 1918-1941 - Annamaria Vinci
Italiano | 2014 | 260 Pages | ISBN: 8842095869 | EPUB | 1.49 MB

"'Fascismo di confine' è la formula di grande pregnanza simbolica con cui il fascismo costruisce la propria identità alla frontiera nord-orientale d'Italia. Il confine orientale è esibito agli occhi della nazione come luogo per eccellenza in cui la patria si riconosce: da quella sorgente, che si veste di sacralità, essa può trarre la sua forza, le sue potenzialità espansive verso l'Europa centro-orientale e i Balcani, i suoi diritti di conquista, la sua tenacia difensiva contro il nemico interno ed esterno.

Benito Mussolini. Il padre meno nobile della Repubblica Italiana? - Gianluca Pelliccia

Posted By: Maroutan
Benito Mussolini. Il padre meno nobile della Repubblica Italiana? - Gianluca Pelliccia

Benito Mussolini. Il padre meno nobile della Repubblica Italiana? - Gianluca Pelliccia
Italiano | 2024 | 481 Pages | ASIN: B0D64ZC4PG | EPUB | 18.02 MB

Cento anni fa, la marcia su Roma impose all'Italia ed all'attenzione internazionale la figura di Benito Mussolini ed il fascismo. Un evento quello della marcia, mitizzato, che in realtà da solo non permise la presa del potere da parte del movimento fascista, il quale per la conquista ebbe bisogno anche di complicità, di sostegni, di appoggi e ambiguità di partiti, movimenti e personaggi esterni ad esso, e del momento di smarrimento che viveva il nostro Paese. Il saggio analizza momenti ed episodi noti e meno noti del Ventennio fascista, tra i quali: il consenso interno e quello internazionale della dittatura; l'ambiguo rapporto tra il Duce e Hitler; l'atteggiamento nei confronti della comunità ebraica. Il testo allarga successivamente il campo di analisi alla Spagna ed al Franchismo, con la straordinaria longevità del regime del generale Franco da tanti colpevolmente troppo velocemente dimenticata, e una nuova riflessione che questa storia impone sulla nascita della Repubblica Italiana.

Vita di Enrico Berlinguer - Giuseppe Fiori

Posted By: Maroutan
Vita di Enrico Berlinguer - Giuseppe Fiori

Vita di Enrico Berlinguer - Giuseppe Fiori
Italiano | 2022 | 552 Pages | ISBN: 8858148363 | EPUB | 1.74 MB

Enrico Berlinguer è stato un protagonista assoluto della vita politica italiana in un quindicennio denso di avvenimenti, dal 1969 al 1984. Un'età aperta dall'autunno caldo, proseguita con l'esplosione del terrorismo rosso e nero, i grandi successi elettorali del Pci, la solidarietà nazionale e il rapimento di Aldo Moro, chiusa alla fine con la rottura dell'unità sindacale e con lo scontro con il Psi di Craxi. In questa biografia, Giuseppe Fiori ci racconta quegli anni difficili dell'Italia repubblicana, la complessa separazione dall'Urss del Partito comunista, l'affacciarsi della questione morale.

Opposizione. L'ultima battaglia di Enrico Berlinguer - Luca Telese

Posted By: Maroutan
Opposizione. L'ultima battaglia di Enrico Berlinguer - Luca Telese

Opposizione. L'ultima battaglia di Enrico Berlinguer - Luca Telese
Italiano | 2024 | 384 Pages | ISBN: 8828211350 | EPUB | 3.17 MB

Un leader conservatore, ideologico, ancorato a categorie novecentesche: così viene dipinto Berlinguer all’inizio degli anni Ottanta. Analisti e giornalisti decretano che il suo tempo politico è finito e nella direzione del Pci monta un dissenso sempre più duro verso le sue scelte. Ma intanto, nel Paese, il segretario comunista è diventato un mito per intere masse di persone: compresi tanti che non votano per il suo partito. Il suo funerale, con milioni di italiani in lacrime che sfilano davanti alla bara, lo dimostrerà con l’evidenza di un lutto collettivo mai più provato dopo di allora. Cosa era successo? Semplice: Berlinguer, in quegli anni, aveva fatto opposizione…

AA.VV. - Dolcissimo Enrico. Berlinguer, 40 anni dopo

Posted By: Karabas91
AA.VV. - Dolcissimo Enrico. Berlinguer, 40 anni dopo

AA.VV. - Dolcissimo Enrico. Berlinguer, 40 anni dopo
Italiano | 2024 | 176 pages | ISBN: 8856696800 | EPUB | 1 MB

L'11 giugno 2024 saranno 40 anni dalla morte di Enrico Berlinguer. L'ex segretario del Pci è stato certamente il leader più amato dai comunisti italiani. E anche uno dei politici più stimati da una parte larga della società italiana. Questa raccolta di testi è un omaggio sincero e appassionato di alcuni politici e amici, giornalisti e storici che in qualche maniera hanno avuto a che fare con la figura e l'eredità di Berlinguer. Da Massimo D'Alema a Walter Veltroni, da Achille Occhetto a Livia Turco, da Miguel Gotor a Luciano Canfora, da Luca Telese a Antonio Padellaro, fino alla celeberrima intervista e ritratto che ne fece Giampaolo Pansa, questa antologia racconta l'uomo, le sue scelte politiche, il suo carisma silenzioso, il lascito straordinario non solo per la galassia comunista, ma per tutto il Paese..